Certificazioni di qualità

Nel mondo del pellet esistono diverse certificazioni in ambito di qualità. Tutte mirano a garantire che il processo di lavorazione sia avvenuto nel rispetto degli standard di qualità previsti a norma di legge. 

Il processo per ottenere un certificato di qualità implica un esame approfondito iniziale da parte di un’organizzazione di esperti accreditata ed imparziale, sulla base della quale vengono rilasciati i certificati che hanno una scadenza predefinita. I certificati prevedono ispezioni annuali dell’intero processo di produzione, comprese le materie prime e le attrezzature, direttamente presso l’azienda. Le società che scelgono di certificare i propri prodotti e processi si impegnano a rispettare tutti gli standard di qualità. In caso di reclami e violazioni dei requisiti di qualità (durante le ispezioni), il certificato può anche essere revocato.

LDG Forest Group A/S ha richiesto ed ottenuto le certificazioni EN plus A1

ENplus® è lo schema di certificazione del pellet numero uno al mondo. Garantisce in modo trasparente e indipendente la qualità del pellet e contrasta le frodi lungo tutta la filiera, dalla produzione alla consegna finale.

Comprende l’intera catena di approvvigionamento e fornitura del pellet di legno. Dalle prime fasi di produzione fino alla consegna finale, ENplus® assicura che tutti i soggetti interessati dispongano di linee-guida dettagliate, procedure di monitoraggio efficienti e una formazione dedicata a loro disposizione per garantire livelli di qualità elevati e costanti.

La certificazione ENPlus, nata nel 2010 grazie a un accordo in ambito dell’European Pellet Council (EPC) e poi diffusa nei vari stati europei. La certificazione ENPlus si basa sulla norma EN 14961-2 e presenta il grande vantaggio di seguire tutta la filiera del pellet: non solo la produzione, ma anche la provenienza del legno, lo stoccaggio, il trasporto e la distribuzione finale.

Il pellet ENplus® deve soddisfare una serie di norme tecniche specifiche e viene analizzato per determinarne la lunghezza, il diametro, la durabilità meccanica, la percentuale di particelle fini (polveri), la densità apparente e molti altri parametri. Tra questi, il contenuto di ceneri e di umidità deve rimanere controllato, così come il potere calorifico e l’eventuale uso di additivi. Tutto questo per garantire che gli apparecchi a pellet alimentati con pellet certificato ENplus® abbiano performance ottimali, senza problemi e per tempi più lunghi.

Il pellet LDG Forest rientrano nella Classe A1, che corrisponde alla qualità più elevata per il pelled di uso domestico.   

   

Certificato Pellet LDG ENplus A1